“Bout Time” Martedì 20 GIUGNO al “Cantiere” di Roma

Maria Borgese – dance, choreography 

Marco Fioramanti – action painting

Theo Allegretti – piano impro/compositions

La performance “Bout Time” è incentrata su una stretta interrelazione tra danza e musica, intesa come ritmo ancestrale della vita, nonché tra l’elemento visivo che si intreccia con gli altri in gioco.

Gli attori mettono a fuoco degli episodi che emergono anche dall’improvvisazione che è agita come metodo d’indagine interiore e ad un tempo universale.
Il concept di base è fornito dalla drammaturgia di Claudio Marrucci, poeta e scrittore.
I patterns ritmico/sonori/visivi, concepiti in base alle indicazioni drammaturgiche, vengono sviluppati man mano che il discorso si dipana, lasciando che la narrazione venga naturalmente approfondita attraverso l’interplay di tutti gli artisti i quali dialogano ognuno con le proprie peculiarità espressive, con ritmi e figure che si intersecano e si suggestionano a vicenda.

“il Cantiere”
via Gustavo Modena, n° 93, 00153 Roma