Teatro di Roma: Ecco la stagione

Il Teatro Roma – con i suoi 1300 affezionati abbonati – e con otto stagioni alle spalle , presenta quest’anno  una collaborazione artistica di assoluto rilievo: Gianluca Ramazzotti, attore e produttore teatrale che con grande entusiasmo ha accolto il mio invito a programmare insieme il Teatro Roma.

A differenza di quello che avviene in tante altre realtà, non solo romane, dove gli spettacoli restano in scena per pochi giorni, intendiamo invertire questa tendenza e provare a programmare spettacoli per 5 o sei settimane , alzando, quindi, il livello produttivo ed imprenditoriale. E’ chiaro che per un progetto simile bisogna unire le forze, l’esperienza e la voglia di fare sempre meglio per il nostro pubblico. Il Cartellone che proponiamo per la stagione 2017/18 va in questa direzione e speriamo di contagiare con il nostro entusiasmo anche tanti spettatori che non hanno avuto ancora  l’opportunità di conoscere il Teatro Roma.

Pietro Longhi

Una città come Roma non può non avere un teatro in cui le produzioni siano presentate per un lungo periodo di tempo.  Oramai è un dato di fatto che in tutta Europa le produzioni di quasi tutti i teatri europei  restino in cartellone per tante settimane, a volte molti mesi. Per questo quando Pietro Longhi  mi ha chiesto di occuparmi insieme a lui della stagione del teatro Roma ho pensato che un teatro di quartiere potesse diventare un piccolo gioiello per la città restituendole quello che manca, dopotutto i romani hanno bisogno di tempo per andare a teatro sentirsi rassicurati  e avere modo di far crescere il passaparola; ecco perché abbiamo deciso di presentare una stagione con artisti  e con commedie internazionali, successi importanti che hanno divertito e infiammato il pubblico in giro per il mondo, come Baffie, Camoletti, Lawrence Mark White e Bill Manhoff, attraversando ed esaltando anche la nostra drammaturgia  con gli italiani di stazza come Clementi, Skerl, Reali e Quartullo che infiammino altrettanto la nostra platea  con qualità divertimento e intelligenza. Quattro prime nazionali, tre riprese della scorsa stagione, due novità italiane, un musical attualmente in scena a Londra, giovani registi ed esperte conferme, beniamini del pubblico ed artisti da scoprire e riscoprire  per un nuovo cartellone fresco dinamico e di grande divertimento per tutti e soprattutto a lunga tenuta.  Passate parola! Gianluca Ramazzotti

26 Settembre | 19 Novembre 2017 – Prima Nazionale

Gianluca Ramazzotti, Fabio Ferrari, Milena Miconi, Jun Ichicawa

I BONOBO

di Laurent Baffie

Versione italiana e Regia Virginia Acqua

Con Stefania Papirio

21 Novembre | 3 Dicembre 2017

Gabriella Silvestri, Antonio Conte 

Con Enzo Casertano e Lorenza Guerrieri 

LA PROTESTA

di Roberta Skerl

Regia di Maria Cristina Gionta

5 Dicembre 2017 | 7 Gennaio 2018 – Prima Nazionale

Giorgio Lupano, Gianluca Ramazzotti

BOEING BOEING

di Marc Camoletti

Versione italiana di Luca Barcellona e Francis Evans

regia di Matthew Warchus e Mark Schneider

9 Gennaio | 11 Febbraio 2018 – Prima Nazionale

Antonio Catania Maurizio Mattioli

Con Nicolas Vaporidis

Con la partecipazione di Gabriella Silvestri

IN BARCA A VELA CONTROMANO

Scritto e diretto da Stefano Reali

13 Febbraio | 28 Marzo 2018 – Prima Nazionale

Gli you tubers Giulia Penna e Luca Valenti

ROMEO L’ULTRAS E GIULIETTA L’IRRIDUCIBILE

Scritto e diretto da Gianni Clementi

3 | 15 Aprile 2018

Rita Forte e Pietro Longhi

IL GUFO E LA GATTINA 

Di Bill Manhoff

regia di Silvio Giordani

17 | 29 Aprile 2018

Francesca Bellucci, Annabella Calabrese, Matteo Cirillo, Tiziano Floreani

QUANDO ERAVAMO REPRESSI 3.0

Scritto e diretto da Pino Quartullo

3 | 20 Maggio 2018

Daniele Derogatis Piero Di Blasio Stefania Fratepietro Valeria Monetti

DOMANI TI SPOSO …DOMANI TI LASCIO

Il Musical di Lawrence Mark Whyte

Regia Di Marco Simeoli

Speciale THRILLER D’ ESTATE

Un mese di thriller d’autore per un’estate da brivido!

Il thriller d’autore manca spesso nei nostri palcoscenici italiani. Creare tensione attraverso dei Noir o polizieschi  con continui colpi di scena sarà la prerogativa della compagnia del thriller che verrà fondata per l’occasione. Una compagnia nazionale alla quale affidare un genere amato dal pubblico ma spesso poco presente nei  cartelloni teatrali .  La letteratura poliziesca o Noir o thriller ha fatto epoca in tutto il mondo con grandi autori internazionali e nostrani che hanno scritto dei veri capolavori della suspense. Nel nostro paese tanti sono gli affezionati che siamo certi gradiranno un cartellone estivo creato per l’occasione.