“Una relazione per un’accademia”

Relazione per un'accademia - Giuliano Brunazzi (2)

Una relazione per un’accademia”

Liberamente ispirato all’omonimo racconto di Franz Kafka

di e con Giuliano Brunazzi

Al Sala Uno Nuovo Teatro di Roma va in scena “Una relazione per un’accademia”, uno spettacolo liberamente ispirato all’omonimo racconto di Franz Kafka e interpretato dall’attore Giuliano Brunazzi.

SONY DSC
SONY DSC

Questo suggestivo atto unico racconta l’evoluzione dallo stato animale a quello umano, interpretando il personaggio di una ex-scimmia in cerca della propria coscienza e afflitto dalla nostalgia della sua condizione primitiva. Uno spettacolo giocoso, ricco di energia e fisicità, dove attraverso i gesti, il movimento e le parole di Kafka, si rivive una storia emozionante, che ci invita a riflettere sulla nostra condizione umana.

Questo racconto surreale trova la sua contemporaneità negli emigranti, nei prigionieri politici, nei diversi in generale, costretti a vivere in un mondo nel quale non sono compresi, accettati, accolti. Da questa situazione di disagio e sofferenza, per non soccombere, il protagonista sceglie di rinunciare a se stesso e conformarsi. Impara a parlare, a bere, a fumare, diventa colto e troverà il successo nel mondo del music-hall perdendo al contempo la propria essenza originale. Successo o fallimento?

La potenzialità teatrale ed espressiva che offre il racconto e in particolare questo personaggio è notevole ed è forse per questo che è stato rappresentato molte volte in tutto il mondo, e ha ispirato Michel Gondry nella realizzazione del film Human Nature.

dall’11 al 13 dicembre 2015

Sala Uno Teatro

piazza di Porta San Giovanni, 10 – Roma

venerdì e sabato ore 21.00 | domenica ore 18.00